Il mercato rimane tranquillo e i titoli del gruppo Ferruzzi reagiscono compostamente al «dopo-Gardini». Per gli operatori la notizia delle dimissioni dal vertice del gruppo ravennate dell’uomo che l’ha reso famoso in Borsa non è una sorpresa. E i prezzi delle azioni seguono il cammino dell’intero listino. Le Montedison, dopo…

Non ci sarà una seconda ”serrata” in Borsa. Per gli agenti di cambio la convocazione da parte della Banca d’Italia alla presentazione dei regolamenti di attuazione della legge sulle Sim è infatti una ragione sufficiente per rinviare lo sciopero già indetto per lunedì prossimo 17 giugno.