Marcella Marletta

Intrapresa una carriera all'interno dei comparti ministeriali, la dottoressa Marcella Marletta ricopre numerosi incarichi di natura sanitaria ed è coinvolta in attività a livello comunitario europeo.

Incarichi e tappe professionali della dottoressa Marcella Marletta

Marcella Marletta, dirigente del Ministero della SaluteLa dottoressa Marcella Marletta è attualmente Direttore Generale della Direzione Generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico del Ministero della Salute, per il quale comincia a lavorare nel 1982 grazie alla vittoria di un concorso pubblico. Conseguita la Laurea in Medicina e Chirurgia e, successivamente, la specializzazione in oftalmologia, si occupa all'inizio della gestione di problematiche sanitarie di natura internazionale, fino al 1984 quando ottiene il trasferimento alla Direzione Generale del Servizio Farmaceutico del Ministero della Salute dove, per un periodo di dieci anni, valuta le sperimentazioni cliniche dei nuovi farmaci e svolge attività di farmacovigilanza. In seguito, ottiene le nomine a Vice Consigliere Ministeriale all'interno della Direzione Generale dell'Igiene Pubblica e Direttore della Divisione II all'interno della Ex Direzione Generale degli Ospedali del Ministero della Sanità, per la quale gestisce i casi di emergenza e di maxi emergenza. Nel 1997 assume il ruolo di Direttore dell'Ufficio Dispositivi Medici, all'interno del quale rimane sino al 2004, seguendo le procedure comunitarie in merito alle normative europee relative ai dispositivi medici. Ottenuto il titolo di Direttore dell'Ufficio VII della Direzione Generale Farmaci e Dispositivi Medici del Ministero della Salute, ha la responsabilità di valutare e vigilare i presidi medico-chirurgici e i prodotti sanitari. L'attuale incarico viene assunto dalla dottoressa Marcella Marletta nel 2011.

Gli altri ruoli assunti dalla dottoressa Marcella Marletta

Numerosi gli incarichi ricoperti da Marcella Marletta in parallelo alle proprie attività di natura istituzionale. Attiva in ambito pubblico, la dottoressa assume importanti ruoli all'interno di associazioni ed organizzazioni, soprattutto sul fronte europeo, quali ad esempio quello come Italian Focal Point per l'HTA (Health Technology Assessment), oppure come membro del P-SC-COS all'interno del Consiglio d'Europe a dell'EDQM di Strasburgo. Svolge inoltre importanti attività di lotta alla contraffazione quale Componente del CNAC (Consiglio Nazionale Anticontraffazione), oltre a ricoprire il ruolo di Presidente della Commissione per la concessione delle licenze pubblicitarie in ambito sanitario. Grazie alle proprie competenze, in aggiunta, svolge l'incarico di Docente presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia "A. Gemelli" all'interno dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, ricoprendo la cattedra di Legislazione Cosmetologica. La dottoressa Marcella Marletta fa infine parte del Consiglio Superiore di Sanità.

Per maggiori informazioni sull'excursus professionale di Marcella Marletta, visita il profilo Linkedin della dottoressa.

Marcella Marletta sull’importanza della “Carta della qualità della farmacia”

Executive Manager - Marcella Marletta

La crescente importanza assunta dalle farmacie sul territorio: lo stabilisce la nuova "Carta della qualità della farmacia", come da dichiarazione di Marcella Marletta, esponente del Ministero della Salute.

Marcella Marletta, dirigente ministeriale

Il ruolo della nuova "Carta della qualità della farmacia" secondo Marcella Marletta

La "Carta della qualità della farmacia" conosce una nuova vita: la versione rinnovata è stata presentata il 28 settembre a Roma presso il Ministero della Salute. Una carta sempre fedele ai principi base che hanno portato alla sua creazione oltre un ventennio fa, ovvero quelli relativi all'accoglienza, all'assistenza alla persona, all'accessibilità, alla sicurezza, all'informazione e al livello qualitativo dell'offerta dei servizi.

Leggi tutto: Marcella Marletta sull’importanza della “Carta della qualità della farmacia”

 
Cookies Policy