Recensioni: General Cessioni analizza i dati in crescita del turismo invernale in Italia

È stato un natale con i fiocchi per il turismo natalizio italiano. Se la neve ha tardato ad arrivare, i turisti non sono di certo mancati. Evidenziato anche all’interno delle opinioni di General Cessioni, secondo gli studi di settore i flussi turistici locali e il fatturato risultano generalmente in crescita per il periodo che va dal 23 dicembre alla festa dell’Epifania. Le opinioni di General Cessioni sull’incremento del settore turisticoSecondo le opinioni di General Cessioni i dati parlano chiaro: un giro d’affari che non si vedeva dai tempi precedenti alla crisi e che ha toccato quota oltre 9 miliardi di euro ed un incremento rispetto al 2015 di oltre otto punti percentuali. I turisti italiani in vacanza sono stati 16 milioni, con un aumento a doppia cifra se si paragona ai risultati dello stesso periodo dello scorso anno, +10,6%. Il periodo compreso tra le due festività più sentite, natale e capodanno, ha generato il movimento maggiore, con oltre 14,2 milioni di turisti italiani in movimento (+11,6% rispetto al 2015). Gli abitanti della penisola, forse complice la delicata situazione internazionale, a natale hanno preferito di gran lunga restare in Italia. Se nel 2015 l’86% degli italiani aveva scelto una località turistica in patria mentre il restante 14% aveva optato per una meta estera, nel 2016 la differenza è aumentata (91% in Italia e 9% all’estero). A capodanno la tendenza ha ribadito la scelta degli italiani, anche se in maniera leggermente meno preponderante. L’83% è rimasto in Italia, mentre il 17% è uscito dai confini nazionali per festeggiare l’anno nuovo. Si tratta di numeri che emergono dagli studi delle principali associazioni di categoria, come Federalberghi e Federturismo, e che delineano il buono stato di salute del turismo locale. In aumento anche settori turistici più particolari, come quello degli agriturismi, che ha fatto segnare un buon +6% grazie soprattutto alla sempre maggiore offerta di servizi dedicati. Non solo le mete tradizionali invernali, come Cortina, hanno saputo tenere il passo, città d’arte come Venezia, Roma e Napoli hanno avuto un incremento nelle visite. Dati positivi si riscontrano infatti in moltissimi musei italiani.General Cessioni e i servizi dedicati all’intermediazione General Cessioni S.r.l. è una società milanese con oltre vent’anni d’esperienza nel settore dell’intermediazione aziendale. Già presente sull’intero territorio nazionale, supporta il cliente in tutte le fasi delle trattative, occupandosi di fornire servizi finalizzati al rilevamento e alla vendita, sia totale che parziale, di aziende italiane e straniere oltre alla creazione di joint venture e partnership. La società non si limita semplicemente a fornire soluzioni ai propri clienti; studia ogni caso nella sua specificità, tenendo conto dei fattori che generano una corretta valutazione economica come i bilanci, contratti di affitto e di fornitura, planimetrie, elenco dei beni strumentali, garantendo il giusto riconoscimento per suoi clienti.
www.generalcessioniopinioni.eu/’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × cinque =