In India si compra oro in quantità record

In India si compra oro a ritmi sempre più sostenuti, nonostante le misure prese dal governo che hanno imposto tasse sempre più elevate all′acquisto del prezioso metallo giallo, che a causa della sua importazione provoca un grave squilibrio sulla bilancia commerciale del paese.Niente di personale contro l′oro da parte del governo Indiano ma piuttosto la necessità di limitare le importazioni dall′estero, per questo motivo sono state introdotte tasse sull′acquisto.La passione per l′oro degli Indiani è comunque più forte anche di queste misure che tendano a contenere gli acquisti dell′oro, gli indiani continuano a comprare a man bassa lingotti d’oro.Dopo il petrolio l′acquisto di oro è la seconda voce nelle importazioni del paese, che non può essere visto di buon occhio dal governo di Delhi, in quanto corresponsabile dell’aumento cronico del disavanzo commerciale tra import ed export.In India la passione per l′oro ha radici antiche motivate da tradizione e religione, questo prezioso metallo ha un ruolo imprescindibile in molti aspetti della vita delle persone, ci sono le feste religiose durante le quali si acquista oro per celebrare funzioni di buon auspicio.Uno dei periodi in cui il consumo d′oro in India raggiunge i massimi livelli è durante la tradizionale stagione in cui si svolgano i matrimoni, è tradizione consolidata quella di regalare oro agli sposi, in quanto segno di buon auspicio e prosperità per la nuova famiglia che si viene a creare. L′acquisto di oro in questo periodo da parte degli Indiani è così diffuso che è capitato che in alcuni casi si sono registrate anche oscillazioni della stessa quotazione oro nella borsa azionaria durante questo periodo.Preso atto di questa imprescindibile necessità dei propri cittadini, adesso l′India prova a cambiare strategia, visto che non si riesce a placare l′acquisto di oro si cerca di rilanciare alcune vecchie miniere auree del paese.Per fare ciò il governo ha messo all′asta circa 80 miniere, che sono state recentemente scoperte nella regione del Karnakata, secondo alcuni studi si tratta di miniere piuttosto profonde dalle quali si potrà estrarre oro per 3,9 miliardi circa, da queste si potrebbe estrarre buona parte dell’oro che sarebbe poi rivenduto in patria.Nel caso che questo progetto di estrazione aurifera abbia successo, gli Indiani potranno continuare a comprare oro con il benestare del governo senza gravare sulla bilancia commerciale del paese, in quanto questa volta i numerosi amanti dell′oro potranno acquistare l′oro prodotto dalle miniere Indiane della regione del Karnakata.
www.marcellamarletta.it/’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + quattordici =