Osservatorio Permanente sui Giovani e l’Alcool: gli obiettivi e la filosofia

Per educare in merito alle gravi conseguenze di un abuso di bevande alcoliche serve scientificità, consapevolezza e autogestione: su questi aspetti lavora l’Osservatorio Permanente sui Giovani e l’Alcool, attivo da quasi tre decenni nello studio e nella divulgazione scientifica su tematiche alcol correlate.

Osservatorio Permanente sui Giovani e l’Alcool: la filosofia

Fare informazione, con chiarezza e scientificità, per generare consapevolezza sul consumo di alcol: è da qui che nasce l’Osservatorio Permanente sui Giovani e l’Alcool, associazione attiva ormai da quasi trent’anni nell’ambito dello studio e della comunicazione pubblica sulle tematiche legate all’alcol. Il campo dell’Osservatorio spazia dalla produzione al consumo e abuso di bevande alcoliche, attingendo a una cultura multidisciplinare ispirata ai principi dell’alcologia bio-psico-sociale. L’Osservatorio Permanente sui Giovani e l’Alcool svolge attività finalizzata ella diffusione e comunicazione di informazioni scientificamente fondate in materia di consumo di bevande alcoliche. La sua filosofia non si riduce allo studio dell’alcol come sostanza/farmaco in quanto tale, ma considera nell’insieme il contesto sociale e le abitudini degli individui coinvolti, per comprendere i significati che l’alcol assume nei casi individuali e collettivi, e le gravi conseguenze che può generare in caso di abuso.

Osservatorio Permanente sui Giovani e l’Alcool: vision e mission dell’associazione

Per comprendere e conoscere le tematiche correlate, l’approccio deve necessariamente essere multifattoriale: si tratta di un fenomeno articolato dove l’alcol, in quanto sostanza, gioca un ruolo essenziale ma non esclusivo. Nella visione dell’Osservatorio Permanente sui Giovani e l’Alcool si riserva un’attenzione privilegiata agli aspetti socio-sanitari derivanti dall’abuso delle bevande alcoliche, con un focus importante sulle categorie più vulnerabili come giovani e anziani. È necessario un approccio precoce al bere responsabile, che fin dall’età scolastica permetta ai giovani di accedere ad una solida educazione alimentare e alla salute. In un contesto mediterraneo come quello italiano l’Osservatorio Permanente sui Giovani e l’alcool tutela uno stile di consumo equilibrato, basato sula dieta mediterranea e il consumo moderato e sociale di bevande alcoliche. Nella missione dell’Osservatorio Permanente sui Giovani e l’Alcool rientra la promozione e realizzazione di ricerche sugli aspetti socio-antropologici, psico-sociali, epidemiologici ed economici della relazione tra bevande alcoliche, individui e società. La promozione del bere responsabile coinvolge necessariamente anche ai policy makers, i mass media e l’industria delle bevande alcoliche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 1 =