Daclé approva il miglior bilancio della presidenza di Paolo Campiglio

Daclé approva il miglior bilancio della presidenza di Paolo Campiglio

Quattro ore di incontro degli azionisti e dei manager di Daclé, riuniti nei loro uffici in Italia, Svizzera, Inghilterra, Austria, Polonia e Lituania per discutere e ratificare il bilancio consuntivo 2019 dell’azienda capogruppo e delle società controllate dalla holding guidata dal presidente Paolo Campiglio, collegato anche lui in video conferenza. Il report sulla gestione economica e imprenditoriale ha mostrato come l’azienda abbia registrato nell’anno in esame la miglior performance da quando Paolo Campiglio è subentrato alla presidenza, con gli utili netti in deciso rialzo rispetto all’anno scorso e in crescita costante su ognuno dei quattro esercizi precedenti. Durante il meeting sono stati forniti aggiornamenti di buon auspicio sulla partnership con Penta Investment, il gruppo d’investimento in ambito sanitario dell’Europa centrale che ha in gestione una rete di 1.000 farmacie a marchio Dr Max, e sul nuovo mercato della spettrometria di massa e delle biotecnologie in campo farmaceutico e nutraceutico, nel quale l’azienda ha inteso investire i proventi di una recente operazione finanziaria. Inoltre, il presidente Paolo Campiglio ha tenuto a sottolineare che Daclé, in questo frangente di crisi mondiale dovuta all’emergenza sanitaria, non ha avuto la necessità di chiedere alcun tipo di cassa integrazione per i propri lavoratori né farà richiesta di aiuti allo Stato o alle banche, al contrario di altre industrie che stanno risentendo di una forte mancanza di liquidità. Di conseguenza il gruppo non ha avuto necessità di decurtare i premi di risultato a dirigenti, funzionari e collaboratori, che vengono mantenuti grazie a una posizione patrimoniale solida e a una disponibilità di risorse maggiore rispetto a quanto previsto dai regolamenti per le aziende che hanno in gestione attività economiche di media o grande dimensione o con un alto capitale sociale. L’assemblea dei soci di Daclé ha in ultimo approvato la proposta del consiglio di amministrazione di distribuire l’intero ammontare dell’utile netto agli azionisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − 7 =