Davide Apollo e il real estate: risultati e previsioni in positivo

Il 2016 si chiude in positivo per il settore immobiliare, in particolare per il segmento relativo al residenziale, lasciando ben sperare per l’anno appena iniziato: questi i dati rilevati e analizzati dall’Avvocato specializzato in real estate Davide Apollo.Davide Apollo e la situazione immobiliare tra 2016 e 2017Con l’inizio del nuovo anno solare, si assiste alla pubblicazione delle analisi di settore che riportano risultati dell’anno trascorso e le previsioni per i mesi a venire. Sul fronte dell’immobiliare, avanza le proprie riflessioni anche l’Avvocato Davide Apollo, specializzato in Real Estate. Avvalendosi degli studi prodotti dagli analisti settoriali, nota come il 2016 si sia chiuso con segno positivo, in particolare per ciò che riguarda il segmento residenziale, lasciando spazio a previsioni positive anche per l’anno appena iniziato: ci si aspetta una chiusura di 2017 a +7%, che rappresenterebbe il quarto anno consecutivo in crescita, confermando il trend di settore. Si punta in particolare alla ripresa dei prezzi, stabili, ma ancora negativi in quanto a valore anno su anno: il ribasso medio si attesta intorno al 30%, raggiungendo riduzioni pari anche al 50% del valore iniziale, a discapito delle proprietà residenziali private. Si vede però un interesse crescente nei confronti degli acquisti con una più elevata richiesta di mutui. Disattese inoltre le previsioni negative aspettate in seguito al referendum, il quale ha condizionato solo marginalmente l’interesse da parte degli investitori internazionali. L’Avvocato Davide Apollo rivolge, poi, il proprio interesse anche al non residenziale, assistendo a dati positivi per il 2016, stando alle informazioni ricavate dagli studi del Cbre. Tale segmento avrebbe totalizzato un ammontare complessivo annuo di 8,9 miliardi di euro di investimenti, segnando un +9% in confronto al 2015. Il quarto trimestre si chiude a +107% rispetto al periodo precedente, segnando un +18% sullo stesso periodo dell’anno prima. Principali fonti di investimento nel 2016 gli uffici (3,5 miliardi di euro) e il retail (2,48 miliardi di euro): grazie a questi risultati l’Italia conserva una considerazione positiva da parte degli investitori. Gli analisti esprimono infine un auspicio sul fronte istituzionale per il 2017, al fine di migliorare l’andamento del settore immobiliare che, nonostante rappresenti il 20% dell’economia nazionale, è ancora privo di un interlocutore politico presente: servirebbe maggiore trasparenza e una semplificazione dell’iter burocratico.La vita professionale dell’Avvocato Davide ApolloDavide Apollo, Avvocato specializzato nel settore del Real Estate, opera all’interno dello Studio Legale Apollo & Associati a partire dal 2005. Inizia il proprio percorso nel settore immobiliare nel 1999, quando opera in qualità di Equity Partner con lo studio legale NCTM, dove viene incaricato responsabile del Dipartimento di Real Estate. L’Avvocato vanta inoltre esperienze precedenti in differenti ambiti legali, come il Diritto Fallimentare, Commerciale e Societario. Ha inoltre collaborato con realtà di stampo internazionale, come lo studio legale DLA Piper per il quale ha ricoperto il ruolo di responsabile della practice italiana di Real Estate, quale equity partner dello studio. Attualmente si rende protagonista delle maggiori operazioni di natura immobiliare portate a termine sul suolo italiano, da parte di player nazionali e internazionali. Davide Apollo è iscritto all’Albo degli Avvocati di Milano e alla International Bar Association a partire dal 1992.
www.eventbrite.it/e/biglietti-scm-sim-tra-musica-finanza-27748757280?aff=es2]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto − sette =