Luigi Lusuriello illustra sulle pagine di “Lettera43” i progetti di Eni in ambito digital

“È molto importante per noi tenere sotto controllo l’efficacia delle iniziative di trasformazione digitale, sia dal punto di vista economico che qualitativo per migliorare processi, efficienza e sicurezza”: l’intervista di Luigi Lusuriello, Chief Digital Officer di Eni, a “Lettera43”. Luigi Lusuriello: la digital transformation di Eni Intelligenza artificiale, robotic process automation, deep learning, blockchain, IoT, realtà virtuale e aumentata: tutti questi strumenti innovativi rientrano nel processo di trasformazione di Eni in ambito digitale. Lo ha confermato Luigi Lusuriello, Chief Digital Officer della multinazionale, in una recente intervista a “Lettera43”. “È molto importante per noi tenere sotto controllo l’efficacia delle iniziative di trasformazione digitale, sia dal punto di vista economico che qualitativo per migliorare processi, efficienza e sicurezza”, ha dichiarato il manager. “Le nostre iniziative di Open Innovation valorizzano idee provenienti dall’esterno, da startup o da centri di ricerca universitari con i quali collaboriamo stabilmente, e i progetti vengono sempre sottoposti, in una prima fase di validazione, a test tecnici e di resa economica, superata la quale vengono poi rapidamente implementati nei nostri siti o nei nostri processi, passando da scala sperimentale a scala industriale”. Il focus rimane fortemente incentrato sull’analisi del rapporto costi/benefici. Luigi Lusuriello ha poi sottolineato come il digitale sia la leva per lo sviluppo sostenibile, per accelerare la crescita economica e favorire l’accesso all’energia e il rispetto dell’ambiente. Anche attraverso il digital Eni punta a diventare carbon neutral nel lungo termine. Luigi Lusuriello: carriera e ruoli del manager di Eni Dal 18 settembre 2018 Luigi Lusuriello è Chief Digital Officer di Eni, incarico che lo pone come figura chiave all’interno del processo di trasformazione digitale del Gruppo. Laureato in Ingegneria Meccanica presso l’Università di Genova, ha svolto il ruolo di progettista di strutture onshore e offshore nella Direzione Ingegneria di Agip S.p.A., incarico che ha dato inizio alla sua carriera. Dal 1992 al 1993 è Construction Yard Manager per la sede di Ravenna, dal 1993 al 1994 è Platform Manager in Congo, dal 1994 al 1998 è Manager – Production and Maintenance Technologies per la sede di Crema. Gli incarichi di valenza internazionale iniziano nel 2004 con il ruolo di Managing Director di Eni Congo. In seguito, svolge lo stesso ruolo per ENI UK. Luigi Lusuriello completa intanto la sua formazione con il corso “The Oxford Advanced Management and Leadership Programme” presso la Said Business School University of Oxford. Nel 2011 è Senior Vice Presidente del Programma Iraq, mentre tra il 2013-2018 è Executive Vice President Operations di Eni.
www.crunchbase.com/organization/frabemar-srl’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 − due =