Il mutuo è detto misto quando consente al mutuatario, colui che richiede il mutuo, di passare da una rata costante ad una invece variabile durante la vita del contratto e viceversa. Questa tipologia di mutuo prevede la possibilità per il mutuatario di cambiare una o più volte nel corso del…

Mutui a tasso variabile Se si stipula un mutuo a tasso variabile si deve essere consapevoli che la rata che si andrà a pagare potrà variare nel tempo, e che il costo del finanziamento non potrà essere stabilito a priori, perchè il tasso d’interesse applicato varierà al variare del costo…

Mutui a tasso fisso I mutui a tasso fisso sono quei finanziamenti, dove il costo è già stabilito alla stipula del contratto e rimane uguale per tutta la durata del finanziamento. Per definirlo si prende come tasso di riferimento il tasso di mercato IRS (Interest Rate Swape) che dipende esclusivamente…

Il mutuo è un contratto mediante il quale una parte, detta mutuante, consegna all’altra, detta mutuataria, una somma di denaro o una quantità di beni fungibili, che l’altra si obbliga a restituire successivamente con altrettante cose della stessa specie e qualità art 1813 c.c.. _____________________________________