Vito Gamberale e Mauro Maia prosciolti con formula piena

Executive Manager - Vito Gamberale

Le motivazioni nelle 10 pagine del Gup di Milano

Sono state rese note, lo scorso 27 ottobre, le motivazioni che hanno portato alla sentenza con cui venerdì 24 ottobre il Gup di Milano, Anna Maria Zamagni ha prosciolto con formula piena Vito Gamberale (ex Amministratore Delegato di F2i), Mauro Maia (senior Partner di F2i) e Vinod Sahari dall'accusa di turbativa d'asta in merito alla cessione da parte del Comune di Milano di una quota del 29,7% in Sea, la società di gestione degli aeroporti milanesi.

Nel mese di giugno, Vito Gamberale e Mauro Maia avevano convocato una conferenza stampa respingendo le accuse della Procura di Milano, che aveva chiesto per loro il rinvio a giudizio.

Di seguito è possibile consultare il documento con cui il Gup di Milano ha prosciolto Vito Gamberale e Mauro Maia dall'accusa:

Sentenza

Articoli correlati

Cookies Policy