Deficit dell' Italia nel 2011 al 4,3%

27 Gennaio 2011

Deficit 4,3%Il Fondo Monetario Internazionale (Fmi), ha affermato oggi nell'aggiornamento del 'Fiscal Monitor che il deficit dell'Italia si attestera' nel 2011 al 4,3% del Pil  e nel 2012 al 3,5%, l'Italia con tale deficit é uno dei paesi più virtuosi d'Europa, insieme alla Germania.


Il deficit delle economie avanzate è pari al 7,1% quest'anno e al 5,2% il prossimo. Il deficit francese, per esempio, si attesterà al 6,0% quest'anno per poi ridursi al 4,9% il prossimo.

L’Fmi stima il debito delle economie avanzate del G20 in crescita al 107,4% nel 2011 e al 110,2% nel 2012 dal 102,7% del 2010, pe L'Italia  al 120,1% del Pil sia nel 2011 che nel 2012.

La velocità del risanamento dei conti pubblici nel 2011 sarà più lenta secondo le stime del FMI che ha evidenziato la necessità di piani di risanamento di bilancio più ampi, specifici e di medio termine.


Cookies Policy