Aiuti alle famiglie, lotta all'evasione

09/03/10

Nella bozza dell'Atto di indirizzo per il conseguimento degli obiettivi di politica fiscale per gli anni 2010-2012' firmata dal ministro dell'Economia Giulio Tremonti, si legge che
"Saranno assicurate misure di sostegno alle famiglie, necessarie al perseguimento del mantenimento della capacità d'acquisto".

 Nella prospettiva del sostegno della ripresa economica saranno assicurate le più opportune analisi di impatto circa gli interventi a favore di individui e famiglie e il riequilibrio della tassazione d'impresa a sostegno della competizione globale, proseguendo nell'incentivazione dei processo di aggregazione e d'innovazione". Sostenere le famiglie e intensificare la lotta all'evasione, in Italia, soprattutto mettendo nel mirino le frodi iva, e all'estero, con una stretta sui paradisi fiscali.  Nell'Atto si evidenzia anche la necessità di sostenere la produttività del lavoro e di avere un «particolare riguardo all'imprenditoria giovanile e femminile»,per assicurare la liquidita' delle imprese medie e piccole".

Saranno inoltre valutate, prosegue la bozza, "ulteriori misure di semplificazione degli adempimenti, con particolare riguardo ai contribuenti che esercitano attività d'impresa a contenuta dimensione economica, assicurando altresì il presidio dell'attività di emanazione di direttive intepretative della legislazione tributaria".

 

Cookies Policy