Ultime Notizie di Economia Oggi

Il giorno degli indignati

15/10/2011

Oggi in 82 Paesi del mondo sfilano in piazza il popolo degli indignati, il popolo derubato del proprio futuro per volere dei potenti e di strategie governative di generazioni precedenti.
Economia Oggi non è un portale politico o giornalistico ma oggi vuole analizzare alcuni aspetti che potrebbero aver portato alla situazione di crisi attuale.

Leggi tutto: Il giorno degli indignati

 

S&P boccia l'Italia

21/09/11

Secondo S&P, l’Italia sarebbe meno capace di rientrare del debito pubblico, sia a breve che a lungo termine S&P sostiene come l’Italia offra deboli prospettive di crescita economica, con il Paese governato da una fragile coalizione: dunque un problema economico ma anche politico.

Leggi tutto: S&P boccia l'Italia

 

Italia continua nella ripresa

11-05-11

Il Fmi (Fondo monetario Internazionale) nella visita a Roma ha dato pareri ottimistici per l'Italia che grazie al consolidamento di bilancio e il rafforzamento della stabilita' finanziaria ha reso l'economia piu' solida,  presupposto essenziale per la crescita.

Leggi tutto: Italia continua nella ripresa

 

Ocse: Italia promossa, ma...

09/05/11

 

 

 

L'Italia secondo il rapporto dell'Ocse  ha affrontato la crisi finanziaria con ''saggezza'' ma per rafforzare la crescita economica bisogna procedere sulla strada delle riforme.

Gli aspetti positivi secondo il rapporto sono la tenuta dei conti pubblici e  l'obiettivo perseguito di azzerare il deficit .

Leggi tutto: Ocse: Italia promossa, ma...

 

Deficit dell' Italia nel 2011 al 4,3%

27 Gennaio 2011

Deficit 4,3%Il Fondo Monetario Internazionale (Fmi), ha affermato oggi nell'aggiornamento del 'Fiscal Monitor che il deficit dell'Italia si attestera' nel 2011 al 4,3% del Pil  e nel 2012 al 3,5%, l'Italia con tale deficit é uno dei paesi più virtuosi d'Europa, insieme alla Germania.

Leggi tutto: Deficit dell' Italia nel 2011 al 4,3%

   

Italia uscita dalla Recessione

 

Fine Recessione26 /05/10


l'Ocse, nella sezione per l'Italia del suo “Economic out look” ha affermato che la recessione in Italia "é finita a metà del 2009"e conferma per il nostro Paese le previsioni di crescita fatte in autunno. La ripresa attesa “è debole - spiega ancora l'organizzazione parigina a proposito del nostro Paese - ma generalmente in linea con le performance di crescita nel decennio precedente alla recessione".

Leggi tutto: Italia uscita dalla Recessione

   

Ocse: Italia tra i paesi più colpiti dalla crisi

11/03/10

ocse:italia colpita dalla crisiNel Rapporto dell'Ocse “Obiettivo crescita “2010 la crisi si tradurrà per l’Italia in un calo del PIL del 4,1%, di cui 1,9 causati dal deterioramento dell’occupazione e 2,2 dal costante aumento del costo del capitale, contro una media europea del 3,1%. Per l'Ocsel’Italia deve ridurre le tasse sul lavoro e sulle pensioni, oltre ad aumentare le deduzioni nell’Irap. Allo stesso tempo, finanziando le riduzioni fiscali con la lotta all’evasione, dovrà porre fine ai “condoni fiscali”.

Leggi tutto: Ocse: Italia tra i paesi più colpiti dalla crisi

   

Aiuti alle famiglie, lotta all'evasione

09/03/10

Nella bozza dell'Atto di indirizzo per il conseguimento degli obiettivi di politica fiscale per gli anni 2010-2012' firmata dal ministro dell'Economia Giulio Tremonti, si legge che
"Saranno assicurate misure di sostegno alle famiglie, necessarie al perseguimento del mantenimento della capacità d'acquisto".

Leggi tutto: Aiuti alle famiglie, lotta all'evasione

   

Tutte le pagine:

Cookies Policy