F2i verso il lancio di un Terzo Fondo da 3 mln di euro

Secondo quanto riportato dall'Agenzia Reuters, F2i sarebbe in trattativa con diversi investitori per la raccolta finalizzata al lancio di un Terzo Fondo F2i che, con un target di raccolta di circa 3 miliardi segnerebbe un record a livello nazionale. Tra di essi, scrive oggi Il Sole 24 Ore, oltre al fondo sovrano di Singapore, Gic, vi sarebbero anche investitori istituzionali americani.

In precedenza, l'Amministratore Delegato di F2i, Renato Ravanelli, aveva già preannunciato il possibile lancio di un nuovo fondo entro il 2017, per far fronte all'esigenza di disporre di ulteriori risorse, dal momento che il Primo Fondo F2i (lanciato nel 2007 con una raccolta di 1,8 miliardi di euro) è stato già completamente investito e il Secondo Fondo (lanciato nell'estate del 2012) si avvia a completare l'investimento della propria raccolta.
Secondo Reuters, in particolare, circa metà della raccolta del nuovo fondo sarà destinata all'acquisizione degli asset in portafoglio al Primo Fondo F2i, allo scadere del periodo d'investimento.
Attualmente, F2i SGR gestisce due fondi per una raccolta complessiva di oltre 3,1 miliardi di euro, dei quali circa il 90% è investito in 18 società afferenti a 8 comparti infrastrutturali che includono aeroporti, reti autostradali, distribuzione del gas, servizi idrici integrati, telecomunicazioni e servizi logici, energie rinnovabili e infrastrutture sociali.

Fonti:
websim
ilsole24ore

Cookies Policy