Compliance Council 2016: Mauro Moretti, tolleranza zero verso la corruzione

Executive Manager - Mauro Moretti

La prima giornata della seconda edizione del "Compliance Council 2016", workshop dedicato ai dipendenti di Leonardo - Finmeccanica, ha avuto come focus l'importanza dell'adozione di un codice etico a tutela della reputazione della società, una sorta di modello valoriale.

 


L'etica e il pieno rispetto delle regole rappresentano, infatti, non tanto un valore aggiunto quanto un vero e proprio presupposto essenziale per la l'agire quotidiano. Nel corso del convegno è intervenuto anche l'Amministratore Delegato e Direttore Generale Mauro Moretti, il quale ha sottolineato la preminenza dell'aspetto reputazionale, un bene immateriale da tenere sempre in grande considerazione per non incappare in perdite economiche che potrebbero rivelarsi difficilmente recuperabili. Moretti ha poi spostato il tiro sulla corruzione, da eliminare in tutte le sue forme e nei differenti settori di attività. La realizzazione di una azienda virtuosa nasce proprio dalla lotta contro i comportamenti non etici, in grado di arrecare danni irreparabili. Da questo il chiaro messaggio di "tolleranza zero" verso la corruzione: uno dei punti cardine della policy aziendale di Leonardo - Finmeccanica.

 

Cookies Policy