Premio “Manager Utility 2018 - Energia” all’AD e DG di Terna Luigi Ferraris

Executive Manager - Luigi Ferraris

Un riconoscimento all'"impegno profuso in Terna quale abilitatore verso un modello energetico sempre più sostenibile, efficiente, sicuro e innovativo". È stato assegnato all'Amministratore Delegato e Direttore Generale del gruppo Luigi Ferraris il premio "Manager Utility 2018 - Energia", creato per omaggiare le personalità del settore industriale che più contribuiscono allo sviluppo del sistema. Non a caso la giuria che tramite votazione segreta ogni anno sceglie a chi attribuire il riconoscimento è composta dagli 80 membri dei Comitati della Rivista MUI, di cui fanno parte anche docenti ed esponenti del mondo dell'industria.


La consegna dei riconoscimenti è avvenuta lo scorso 5 marzo in occasione del XIX Workshop annuale di Agici e Accenture "Utilities, patrimonio per la crescita del paese" in programma a Milano. "Accolgo con grande soddisfazione questo prestigioso premio" ha detto Luigi Ferraris, sottolineando come rappresenti "il riconoscimento dell'impegno mio e di Terna per rendere la rete elettrica sempre più efficiente, sicura e sostenibile".
L'AD ha evidenziato inoltre come il momento in cui siamo sia particolarmente importante per il sistema: "La transizione energetica che coinvolge tutto il settore e il vettore elettrico è uno degli strumenti essenziali per raggiungere i target fissati dal Piano Energia e Clima". In questo quadro, Terna opera nella consapevolezza che il sistema elettrico sia "un fattore fondamentale e abilitante per lo sviluppo sostenibile della società e del territorio, e dovrà essere sviluppato attraverso investimenti volti alla sicurezza delle nostre collettività, da attuare con modalità nuove e innovative di collaborazione e dialogo". Infine Luigi Ferraris ha voluto dedicare la vittoria del premio a "tutti i miei collaboratori che ogni giorno con dedizione, passione e impegno lavorano affinché questo sia possibile".

 

Articoli correlati

Cookies Policy