F2i e FSI aprono sul dossier Metroweb

Secondo Il Sole 24 Ore, F2i ed FSI, i due principali azionisti di Metroweb, avrebbero inviato una lettera a Telecom Italia in cui si direbbero disposti ad accettare le condizioni proposte la scorsa primavera dall'incumbent telefonico italiano per la realizzazione di un'infrastruttura nazionale della fibra ottica. Secondo il quotidiano economico-finanziario, il dossier Metroweb, dopo lo stop dello scorso maggio, starebbe dunque per tornare sul tavolo di Telecom Italia e l'argomento dovrebbe essere al centro del consiglio d'amministrazione convocato per il prossimo 16 ottobre.


Lo schema previsto da un eventuale accordo si baserebbe sul modello olandese, dove lo Stato e Kpn hanno collaborato alla realizzazione dell'infrastruttura in fibra ottica, successivamente rilevata interamente dall'incumbent nazionale.
Secondo Il Sole 24 Ore, la trattativa avrebbe subito un'accelerazione anche in funzione del recente sblocco dei finanziamenti del Cipe per lo sviluppo della rete ed F2i e FSI sarebbero disposti ad accettare, a determinate condizioni, che una volta completato il piano di investimenti, dopo un periodo previsto di circa 5 anni, la rete passi sotto il controllo di Telecom Italia.

 

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2015-10-07/il-dossier-metroweb-torna-tavolo-cda-telecom--121419.shtml?uuid=ACoQPhBB

Cookies Policy