Giuseppe Recchi interviene al National Strategy Day di Roma

Executive Manager - Giuseppe Recchi

Si è tenuto a Roma un incontro di grande importanza in materia economica presieduto dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Il World Economic Forum di Davos ha avuto infatti una sessione straordinaria a novembre 2015 proprio nella capitale italiana.
Presso Palazzo Madama, nel corso del pomeriggio di giovedì 26 novembre 2015, Renzi avrebbe dunque condotto un incontro a porte chiuso denominato National Strategy Day on Italy, a cui importanti esponenti del panorama aziendale, industriale e politico italiano hanno preso parte.

Il numero di partecipanti si avvicinerebbe alla cinquantina, coinvolgendo Presidenti ed Amministratori Delegati di grandi aziende e multinazionali: tra gli invitati anche il Presidente Esecutivo di Telecom Italia, Giuseppe Recchi.
Una presenza di spicco in un contesto in cui sono state discusse le strategie per attrarre investimenti all'interno del Paese, in particolare riferiti alle società in via di privatizzazione, chiamando inoltre le imprese a individuare delle modalità per creare alleanze e collaborazioni reciproche.
Discorso non solamente finanziario, bensì anche politico, in riferimento al quale si è assistito alla partecipazione dei ministri Pier Carlo Padoan, Federica Guidi e Paolo Gentiloni, insieme ai quali è stato condotto un dibattito sulla possibilità e sulle soluzioni attuabili per rendere l'Italia un territorio appetibile per gli investimenti, con l'intenzione di agire sui punti di debolezza e sulle difficoltà individuate dal World Economic Forum.
Giuseppe Recchi, impegnato insieme a Telecom Italia nella modernizzazione del Paese tramite la diffusione della banda larga, ha rimarcato l'importanza del settore delle telecomunicazioni in un contesto culturale sempre più permeato dall'utilizzo delle rete internet. Tale azione si inserisce nel piano di arricchimento nazionale con il fine di aumentare il richiamo di investimenti all'interno del panorama economico italiano.

Articoli correlati

Cookies Policy