Es. Analisi di Solidità

Es. Analisi di Solidità

Schema sintetico Stato Patrimoniale Riclassificato

schema sintetico Stato patrimoniale

Un' azienda per essere giudicata solida deve avere una buona correlazione tra  fonti e impieghi (Es.impieghi in capitale immobilizzato devono essere finanziati da fonti a lungo termine)e deve avere un ragionevole grado di indipendenza da terzi.

 

MP=CAPITALE PROPRIO+UTILE D'ESERCIZIO
AI=IMMOBILIZZAZIONI
MT=PASSIVO CONSOLIDATO+PASSIVO A BREVE
DML=PASSIVO CONSOLIDATO
AC=SCORTE+CREDITI+LIQUIDITA'

Indice di copertura delle immobilizzazioni con capitale proprio assume un valore maggiore di 1 significa che il capitale proprio finanzia completamente gli investimenti immobilizzati; siamo in una situazione di equilibrio, impieghi a lungo termine trovano copertura finanziaria con risorse durevoli, come anche dimostrato dall' Indice di copertura delle immobilizzazioni con fonti durevoli.

Indice di autonomia finanziaria tanto più elevato è il valore dell’indice, tanto più l’impresa si autofinanzia e tanto meno ricorre a fonti esterne di finanziamento, per questa azienda il valore è alquanto critico, come quasi tutte le P.M.I italiane risula sottocapitalizzata e si evidenzia una forte dipendenza finanziaria realmente pericolosa. E’ considerato normale un rapporto compreso tra il 30% e il 60%, sotto al 20 % è considerato "scarso" dalle banche.

L' azienda potrebbe mettere in atto queste operazioni per migliorare l' indice:

 Finanziamento dei soci\aumento di capitale

  • Conversione di debiti da breve a lungo termine

  • Vendita\dismissione di immobilizzazioni non strategiche

Indice di dipendenza finanziaria logicamente mette in evidenza una situazione finanziaria fortemente squilibrata assumendo un valore molto vicino all' unità, quindi l'azienda è quasi finanziata totalmente da capitale di terzi.

E' necessario un finanziamento dei soci\aumento di capitale c'è da dire che non si pùò neanche contare su una leva finanziaria positiva come si vedrà in seguito nell'analisi di redditività, perchè siamo in presenza della cossiddetta spirale dell' indebitamento, dalla quale è difficile uscire.

E' necessario un finanziamento dei soci\aumento di capitale

Leva finanziaria conferma i risultati ottenuti dagli altri indici presentando un valore troppo elevato di 5,5 quando già un valore maggiore di 2 risulta essere negativo. In conclusione possiamo affermare che l'azienda, non possiede una buona solidità; infatti anche se gli indici di copertura delle immobilizzazioni hanno valori positivi, l'azienda presenta un altissimo livello di indebitamento, la saturazione del livello di indebitamento bancario può determinare anomalie nella gestione della tesoreria ( come dimostrato dal margine di tesoreria negativo) e il forte ricorso al debito può frenare la crescita dell’impresa.

 Elasticità impieghi da una prima analisi, osserviamo che l'impresa ha una struttura patrimoniale elastica; a rivelarlo in maniera molto esplicita è il “grado di elasticità degli impieghi”che assume un valore prossimo all'unità. Tale valore è decisamente ottimale, forse addirittura “accademicamente” anomalo, un po’ troppo elevato.

Articoli correlati

Cookies Policy