Intervista rilasciata da Davide Serra a Bloomberg: le banche e gli Amministratori Delegati

Executive Manager - Davide Serra

In virtù della sua precedente previsione riguardo alla caduta di Anshu Jain dalla carica di CEO di Deutsche Bank, l'economista Davide Serra viene interrogato sui prossimi nomi a rischio nel panorama bancario.

L'Amministratore Delegato di Algebris Investments analizza in particolare i casi di John Cryan (Deutsche Bank) e Tidjane Thiam (Credit Suisse), fissando alla fine del 2016 il limite di tempo legato al conseguimento dei risultati richiesti. Da questo dipenderà la loro riconferma e si intuirà l'eventuale reazione degli investitori. Tale periodo è giustificato da una previsione secondo la quale una ristrutturazione di queste proporzioni richiederebbe 24 mesi, perciò a metà percorso andranno fatte le debite valutazioni sulle performance. Davide Serra cita, a tal proposito, l'esempio Unicredit, un caso che pare aver avuto a che fare più che altro con la corporate governance che non con la performance stessa.
Il ruolo di CEO di una banca è passato dall'essere una delle posizioni più ambite ad uno dei ruoli più ardui da assegnare, a causa della situazione attuale caratterizzata da tassi sfavorevoli.

Per visionare l’intervista completa:

 

http://www.bloomberg.com/news/videos/2016-06-09/who-is-next-dead-man-walking-in-european-banking

Cookies Policy