TIM sperimenta il 5G: il Gruppo guidato da Amos Genish presenta i servizi innovativi a Torino

Executive Manager - Amos Genish

TIM rafforza ulteriormente la propria leadership sulla nuova tecnologia legata al 5G: dopo essersi aggiudicato per 2,4 miliardi di euro le migliori frequenze messe in gara dal Ministero per lo Sviluppo Economico, il gruppo guidato da Amos Genish ha presentato alcune delle maggiori novità legate al 5G durante le giornate del 26 e 27 ottobre a Torino, presso Palazzo Madama e Piazza Castello.

Alle presentazioni hanno partecipato, tra gli altri, l'Assessore all'Innovazione & Smart City della città di Torino, Paola Pisano, il Chief Technology Officer di TIM, Elisabetta Romano, il Direttore Strategy Innovation & Customer Experience di TIM, Mario Di Mauro, e l'Amministratore Delegato di Ericsson Italia, Federico Rigoni. Durante le presentazioni di Torino è stato possibile cimentarsi nella guida da remoto di un'auto di serie e partecipare a un tour delle Gallerie del Museo Pietro Micca attraverso l'utilizzo di occhiali per la Virtual Reality.
Si è trattato del primo evento in Italia aperto al grande pubblico, ed è stato possibile grazie alla collaborazione tra TIM, Ericsson e il Comune di Torino. Per l'occasione il Gruppo guidato da Amos Genish ha acceso in Piazza Castello la prima antenna 5G a onde millimetriche in un centro storico italiano. Torino si riconferma così città apripista a livello mondiale per l'innovazione tecnologica digitale. "Oggi a Torino, sede dei nostri laboratori, abbiamo attivato la prima antenna 5G a onde millimetriche nel centro storico" ha spiegato Elisabetta Romano, Chief Technology Officer del Gruppo. "Grazie alla sua ultravelocità e alla latenza 10 volte inferiore rispetto alle reti mobili attuali, mostriamo in anteprima ai visitatori la forza del 5G per abilitare la vita digitale di cittadini e imprese. Il 5G rappresenta la vera rivoluzione che presto tutti sperimenteranno nella propria vita quotidiana". Tra le novità rese possibili dalla tecnologia legata al 5G, è stata presentata anche la nuova Smart City Control Room torinese, che permette l'accesso integrato ai servizi più avanzati di smart traffic, smart parking, smart lighting, smart waste, smart bench, smart green e smart environment.

 

Cookies Policy