Alessandro Benetton lancia 21 Invest

Interviste - Alessandro Benetton

“21 investimenti diventa 21 Invest: un nuovo nome, un nuovo logo, ma sempre la stessa passione e l’impegno nel creare un approccio più sostenibile”: così il Presidente Alessandro Benetton introduce la sua “nuova e allo stesso tempo vecchia” avventura chiamata 21 Invest.

Il gruppo europeo specializzato nel private equity cambia nome e logo: in questo processo di rinnovamento che porta oggi a 21 Invest si riflette la visione e i valori di un gruppo sempre più proiettato nel futuro, in costante crescita al fianco delle imprese su cui scommette. “Ho scelto il numero 21 per identificare la società che ho fondato nel 1992 all'età di 28 anni” ha spiegato Alessandro Benetton. “Eravamo nel ventesimo secolo, ma già allora mi vedevo proiettato nel secolo a venire” ha aggiunto il Presidente di 21 Invest sottolineandone il valore: “Un concetto non soltanto temporale, ma anche di approccio nel quale si racchiudeva il senso dell'attività stessa della società che avevo scelto di fondare”. Da allora il gruppo 21, con uffici a Treviso, Milano, Parigi e Varsavia, ha completato più di 100 investimenti raccogliendo risorse per oltre 2 miliardi di euro presso investitori istituzionali italiani e internazionali: “L'evoluzione, la discontinuità e il miglioramento continuo che abbiamo portato nelle imprese che in questi anni abbiamo accompagnato nella crescita è da sempre il nostro segno distintivo”. Il rebranding di oggi si inserisce in questo percorso di crescita: il gruppo, come ha evidenziato il Presidente Alessandro Benetton, è sempre più proiettato verso nuovi traguardi, ad “allargarsi non solo in Italia ma anche nel resto d'Europa, continuando a investire in imprese di eccellenza e facendole crescere sulla base di un concreto progetto industriale”.

 

Articoli correlati

Cookies Policy