21 Investimenti: il Presidente Alessandro Benetton commenta la cessione di Nadella Group

Interviste - Alessandro Benetton

21 Investimenti, il gruppo europeo fondato e guidato da Alessandro Benetton, cede Nadella Group. È il Presidente ad annunciarlo in un video pubblicato sui suoi profili social, precisando che sarà il gruppo internazionale ICG Plc, l'acquirente, a seguirne lo sviluppo e la crescita nei prossimi anni.

Era il 2014 quando l'operatore di private equity decise di puntare sull'azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di guide lineari e cuscinetti per l'industria meccanica, acquisendone il pacchetto di maggioranza. "Ammetto che sono molto soddisfatto dei risultati conseguiti sia in termini finanziari che umani" ha commentato Alessandro Benetton nel video, sottolineando che "in quattro anni, grazie anche al sostegno e alla bravura del management del gruppo, siamo riusciti a far crescere il fatturato del 90%, riuscendo al contempo ad investire in ricerca, sviluppo ed engineering, settore aziendale che oggi occupa il 5% del personale".
Una storia di successo, come testimoniano i numeri: "Ovviamente un minimo di dispiacere nel dover lasciare andare un progetto così importante c'è - ha ammesso il Presidente di 21 Investimenti Alessandro Benetton - Rimane l'orgoglio di aver contribuito alla sua espansione unitamente alla speranza che Nadella Group possa continuare a crescere e a rappresentare un'eccellenza del made in Italy". Non a caso l'azienda è attiva oggi in oltre 60 Paesi con 285 dipendenti: Stati Uniti, Cina e Germania sono alcuni dei mercati dove sono presenti alcune sue filiali.

 

Cookies Policy